MeteoLand consiglia:

Black Angus e Carne Argentina

Altezza zero termico

 

CLICCA

Temperature mari

CLICCA

SATELLITE

SATELLITE CLICCA

TEMPERATURE ATTUALI

Temperature attuali

TEMPERATURE PERCEPITE

RAFFREDDAMENTO DA VENTO CLICCA

RADAR NORD OVEST

RUN ECMWF

Run ECMWF

SITUAZIONE CENTROSUD, TEMPERATURA E PRECIPITAZIONI PREVISTE

 

CLICCA

PRECIPITAZIONI ATTESE CLICCA

ANOMALIE TEMPERATURE MARI E ATLANTICO

ANOMALIE SST CLICCA

 

ANOMALIE SST CLICCA

AO INDEX

AO Index

NAO INDEX

NAO Index

TEMPERATURE GLOBALI

Collaboriamo con

SIMON'S  WEBSITE METEO E NON

Collaboriamo con meteorologie.ro

 14 visitatori online

Alta pressione e Atlantico, lotta all'ultima isobara.

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Settembre 2016 22:17

Hp very strong! Si, alta pressione davvero forte. Nonostante la stagione sia ormai entrata nella fase autunnale, i valori pressori e quelli termici saranno ancora una volta inusuali e ci fanno pensare alla fase ENSO appena conclusa che ancora ci lascia i suoi effetti postumi davvero duri a morire e anche l'inverno ne risentirà con possibili sorprese. Se ci seguite avrete letto che gli affetti postumi del Nino possono contribuire a disturbare il VP. L' alta pressione resterà in cattedra almeno sino alla fine di Settembre e primi di Ottobre seppur con qualche smagliatura. Una decisa ondulazione del getto potrebbe avvenire entro la prima decade di Ottobre, ma i dubbi sono tanti, c'è discordanza tra i modelli, la direzione della colata è ancora impossible da decifrare, esistono due ipotesi: la prima secondo il modello americano GFS vedrebbe l'Azzoriano elevarsi in Atlantico con geopotemziali alti aprendo la strada ad una seccatura direttamente dal Vortice Polare che prenderebbe in pieno l'Italia, da un po il modello propone questa configurazione, non è dello steso parere l'emissione ENSEMBLE, la saccatura sprofonderebbe in Atlantico con conseguente risposta altopressoria che lambirebbe l'Italia relegando l'instabilità sui Balcani con interessamento del centro sud e tirreniche. Quale sarà la configurazione  vincente lo sapremo presto. Seguite gli aggiornamenti.

 

Leggi tutto e commenta: Alta pressione e Atlantico, lotta all'ultima isobara.

 

PAUSA DEL G.W. [Assenza del l'AGW..?']

Domenica 18 Settembre 2016 21:32

Salve amici, lo spinoso problema del Global Warming, o meglio dell'AGW acronimo di Antropic Glob. Warm. E' da decenni che assilla questa materia, facendola talvolta cadere perfino nel ridicolo. Qui non si tratta di esser schierati o meno, favorevoli o contrari, piuttosto di riportare "dati" con sufficiente chiarezza e soprattutto di aggiornarli costantemente e confutarli ossia sovrapporli col passato piu', e meno recente, per un confronto oltreche' veritiero il piu' possibile anche chiarificatore, in un fattore in cui, la " SPECULAE" diviene sempre piu' costante e resta attiva, cagionando alla materia appunto, disinformazione che a sua volta poi, è anche causa d'allarmismi vari ma il piu' delle volte inutili e dannosi. Vediamo lo stato delle cose e il "perché " del titolo:

Questo il dato principale di FATTO SULLE T° GLOBALI. QUELLO SOTTO, INVECE RITRAE PERIODI IN CUI I PICCHI REGISTRATI SONO STATI ACUTI: POCO PRIMA DEL RISORGIMENTO LA T° FU' ANCOR PIU' ELEVATA QUINDI OGGI SI REGISTRA UN CALO DEL GW [O AGW..]

Andrew

 

Leggi tutto e commenta: PAUSA DEL G.W. [Assenza del l'AGW..?']

 

Previsioni stagionali inverno 2016: buone prospettive.

Venerdì 16 Settembre 2016 16:33

Bentrovati amici appassionati su Meteoland, per un 1° step osservativo su quanto potrebbe accadere almeno nella prima parte invernale prossima, tenendo presente che l'inverno meteo, parte per l'appunto dal 1° di Dicembre e dura sino al 1° di Marzo ma poi quello Astronomico, il piu' delle volte negli ultimi decenni, c'ha fatto vivere delle anticipazioni e/o code stagionali. Sul primo aspetto, non mi pare tanto il caso, comunque nella meteoclimatica, non è mai detta l'ultima parola. Veniamo a questo 1° esame obiettivo, cosa abbiamo allo stato: Una (leggera per ora..) proiezione verso un ciclo ENSO negativo (-) ma potrebbe andar in "Nada", che molti appassionati conoscono come termine che indica, neutrualita'. E' un po' prestino, in effetti risentiamo e anche piuttosto corposamente del Nino appena trascorso. Poi, un Index, che ritengo molto importante per l'assetto configurativo piu' specifico Invernale; l'AMO. Infatti, pure essendo in un sottociclo o ciclo secondario, esso, rappresenta anche se di poco in negativita' , un ottimo supporto a fasi invernali, anzi direi ad una stagione fredda piu' lineare e continua soprattutto. Ed infatti le proiezioni ne danno in questo sottociclo [xche' va' rammentato che l'intero ciclo avra' un CHANGE più cospicuo dal 2018-19'] una leggera diminuzione, che di questi "tempi", piuttosto con l'incipit più hot, e' tanto. Conseguente che anche AO/NAO ne potranno beneficiare ma soprattutto, un importante FACTOR potrebbe esserne coinvolto, e non è da poco...la C.d.G. o anche Corrente del Golfo, la calda corrente che dalla Florida s'incunea verso il Nord Atlantico orientale, quindi coste dell'England e fin a lambire quelle Svedesi e Islandesi, or bene questa difficilmente potra', se le condizioni resteranno tali da qui a meta' October, difficilmente dicevo potra' beneficiare l'Atlantico delle sue calde acque, per cui un ATL ++ freddo, è congruo associarlo a fasi + fredde. Altro aspetto non del tutto secondario; gli scambi meridiani. Si guardi e se ne tenga conto, che siamo sotto quest'effetto da circa tre (3) anni. Per la maggioranza patternistica. Cio' è comprovato sia dal fatto che si osservano scambi repentini per meridiani più frequenti, sia che quest'aspetto sia presente non solo in una stagione. Ed è un altro aspetto che determina l'uscita del Jet Polare sul comparto N.ATL ed Eurozone, nella stagione fredda, perché esso, il JS , ne subisce le conseguenze. Quindi amici, da questo primissimo approccio, tutto parrebbe poter confermare che, siamo di fronte ad un possibile inverno inverso a quello appena passato. ma certamente abbisogniamo di ulteriori passi di conferma. Che arriveranno tra fine mese ed inizio d'Ottobre. Restate aggiornati. Un saluto.

Andrew

 

Leggi tutto e commenta: Previsioni stagionali inverno 2016: buone prospettive.

 

Perchè l'Italia si è capovolta.

Lunedì 12 Settembre 2016 16:22

Buongiorno a tutti gli amici e appassionati di Meteteoland. L'inverno passato è  stato deludente per gli amici freddofili,l'ultimo di una ormai consueta serie, ci porta a fare alcune riflessioni. Perché sempre più spesso negli ultimi anni nevica quasi di più al Sud rispetto che al Nord?

 

Leggi tutto e commenta: Perchè l'Italia si è capovolta.

 

Autunno 2016 come sarà? Primo outlook.

Lunedì 22 Agosto 2016 21:56

Salve a tutti, eccoci ad un primo Outlook per il trimestre entrante, ovvero l'Autunno 2016 considerando i principali parametri, ovvero gli INDEX stagionali in corso, possiamo subito portare all'evidenza il comportamento dell'AMO, o Atlantic Multidecadal Oscillations, che in Luglio ha avuto un "picco" davvero rilevante (+ al 4° posto) che non si vedeva da diversi decenni (1949). Quest'esame degli Index, compresa QBO (Quasi Biennal Oscillation) l'oscillazione dei venti stratosferici equatoriali, IMPORTANTISSIMA per stabilire quali effetti in un change stagionale come quello prossimo, possano indurre la configurazione climatica o pattern, dell'autunno in area Euro Mediterranea. Ne conseguira' che il ramo del J.S. potrebbe ""piegarsi"" o curvare a causa della configurazione , piu' spiccatamente a meta' strada sulla "testa " dell'Europa, disegnando cosi' un quadro che vedrebbe meta' del continente, piu' esposto allo STORM-TRACK ATL., e l'altra meta', inserita in un contesto circolatorio piu' soventemente altopressorio. Quindi abbiamo un AMO a + 430° con max in Luglio di +445°, QBO in proiezione a 50mb -7.83 ma piu' positiva. a 30mb (+6.25) ma atteniamoci alla Stratosfera. Cio' indurrebbe insieme alla fase solare sempre LOW (bassa) a modulare il Jet verso degli scambi per meridiani, come abbiamo visto sinora ma importanti resta nel quadro configurativo, ove, il J.S. abbia o collochi questa sua "curva". Gia' perché cio' e poi determinato dalle figure bariche presenti in loco al suolo. Se permarra' come penso l'Hp nel vicino Occidente Atlantico con l'allungamento del promontorio anche per parte almeno del trimestre, si potranno avere come nell'altro TOPIC citavo delle altre fasi estive o comunque miti e piu' secche per il centrosud. Questo l'Outlook - SETTEMBRE / T° mediamente senza scarti di rilievo (contenimento entro 1°C.) PLUVIOMETRIA: + per NORD e ADRIATICHE: OTTOBRE / T° senza scarti di rilievo - PLUVIOMETRIA: + per NORD/CENTRO   NOVEMBRE/ T° sopramedia di c.a. 1.5° 2° C. - PLUVIOMETRIA: - mediamente dappertutto. Questo è un 1° Outlook da considerarsi su base d'aggiornamenti che interverranno in tutto il trimestre, quindi come un primo abbozzo generale su cui si basa la proiezione/previsione. Seguiranno tutti gli Update quindicinali e mensili.

Andrew

Questo non è altro che un primo outlook data la distanza temporale, il tutto verrà aggiornato nei tempi e modi adeguati a far si che il tutto sia il più affidabile possibile. Diamo solo uno sguardo anche all'outlook NASA: ancora sopra media termico contenuto di circa 1 grado per quest'autunno, pluviometria mediamente sopra nel mese di Ottobre, possibile sottomedia pluvio a Novembre, ma le carte hanno tempo per cambiare. Ai prossimi aggiornamenti.

Fulvio

 

   

Inizia la fine dell'estate 2016.

Domenica 11 Settembre 2016 21:08

Questa settimana vedrà l'inizio della fine dell'estate 2016. Si evince anche dall'analisi del grafico a spaghetti ENSEMBLE, lo vedete, cluster molto chiusi previsione affidabile, notevoli valori precipitativi.  Dopo un eterno sopramedia con scarsità di precipitazioni al nord, da Mercoledì si cambia musica, un affondo atlantico interesserà questa volta anche il nord Italia con piogge e temporali anche forti. La perturbazione atlantica stazionerà almeno sino al prossimo week end e gli accumuli su alcune zone potranno essere rilevanti, ora è  troppo presto per quantificarli. Sarà l'inizio della fine per l'estate, anche se nella terza decade potrà sicuramente riproporre una fiammata africana anche se con valori magari ancora sopra la media come vedete dal grafico che però risulta molto aperto con i cluster e quindi inaffidabile, sicuramente verrà modificato nei prossimi run. Via libera dunque all'autunno, la mia preoccupazione è che non sia un autunno infinito, i primi outlook non sono incoraggianti ma è presto per le certezze. L'ultimo bollettino NOAA ha ridotto di molto le possibilità  dell'avvento della NINA per il prossimo inverno e anche la QBO sembra non essere propizia ad un inverno rigido, due fattori importanti. Ma ripeto è troppo presto, sono solo le prime valutazioni del quadro teleconnettivo che andremo con il nostro esperto professor  Andrew ad aggiornare molto presto, restate con noi e scopriremo insieme come sarà la prossima stagione invernale. A presto.

 

Leggi tutto e commenta: Inizia la fine dell'estate 2016.

 

IRI: sopra media per il trimestre autunnale.

Sabato 27 Agosto 2016 20:11

Non lascia scampo IRI, per il trimestre autunnale, il modello vede un costante e marcato sopra media termico su tutta l'Europa e in particola modo sul centro nord  Italia, le probabilità di sopra media sono nell'ordine del 70'%. Nessuna variazione significativa del quadro pfrecipitativo. Altri modelli sono di parere diverso, li vedremo nelle prossime analisi assieme al nostro Andrew. C'è ancora molto tempo e le cose non sono affatto assodate. Ai prossimi aggiornamenti.

 

Leggi tutto e commenta: IRI: sopra media per il trimestre autunnale.

   

Settembre: ancora parentesi estive.

Mercoledì 07 Settembre 2016 20:46

September - Updating del 06/09 up to 22/09 -

Buondi' ai lettori di MTL, come annunciato è giunto puntuale il maltempo sul nostro stivale. Temporali da ieri, anche forti localmente su talune aree, hanno imperversato e ancora lo faranno nelle prox 48 /60h. perlomeno, se non 72 ossia sino a Venerdi' prossimo , sulle ns regioni, in special modo il vortice freddo si tratterra' sul medio basso Adriatico e al Sud su Jonio e Calabria e Puglia salentina. Miglioramento a partire da sabato mattina. Poi ..., ecco che viene avanti ancora una volta il titolo del trhead...."Parentesi Estive per Settembre.." e che parentesi in prospettiva! Gia' amici, perché pare dall'analisi emergere come dissi all'accenno 6 giorni orsono, che l'Hp Afro voglia riprendersi quel ... che ci concesse in primavera...! E con gli interessi! Infatti dal prossimo week's e fino a meta' perlomeno della 3a decade del mese, avremo la seguente situazione: ANOMALIA TERMICA SU SETTORE OCCIDENTALE EURO MEDITERRANEO, con HP rinforzata dall'approfondirsi del J.S. sul Golfo di Biscaglia, sulle coste tra Galizia e Nord Portogallo, ove si scavera' un bel "fosso" e purtroppo s'attivera' come nei max dei casi, la CALDA RISPOSTA NORDAFRICANA, la quale INVADERA' DAPPRIMA L'IBERIA (davvero tartassata , quest'estate da t° molto in surpl.) E POI LA FRANCIA , I PAESI BASSI E LA GERMANIA PIU' OCCIDENTALE. MA ANCHE L'ITALIA! E LO FARA' NELLE AREE DEL NW, PARTE DEL NORD CENTRO LA PIANURA PADANA, E IL TIRRENO CENTRO. SETTENTRIONALE., CON UNO SCARTO D'ANOMALIA PREVISTO, DI C.A. 2/2,5° C. ! CHE NON E' POCO. SUL PIANO PRECIPITATIVO SARA' SEMPRE IL NW A PAGARE LO SCOTTO PIU' COSPICUO IN QUESTO TYPE CONFIGURATIVO. MENTRE IL CENTRO ADRIATICO, E IL SUD MA SPECIALMENTE IL SALENTO, LA CALBRIA E LO JONIO, POTREBBERO AVERE UN BUON QUORUM, PER LO SCIVOLAMENTO SUL BORDO DELL'HP ORIENTALE, DI NUOVI NUCLEI FREDDI/FRESCHI CHE INNESCHEREBBERO SOPRATTUTTO. NEI POMERIGGI, NEW AZIONI TEMPORALESCHE. Questo il quadro emergente che aggiorneremo piu' avanti ad inizio 3a decade, per vederne la conferma o gli aggiustamenti che il caso richiedano. Saluti.

Andrew

 

Leggi tutto e commenta: Settembre: ancora parentesi estive.

 

Tieni d'occhio, temperatura, precipitazioni e vento nelle prossime ore.

Ultimo aggiornamento Domenica 17 Aprile 2016 21:45

 

 

 

 

Cartine in modalità autoaggiornante, seguitela controllando gli orari di validità, avrete sempre sotto controllo la previsione per la vostra zona.

PRECIPITAZIONI PREVISTE CLICCA

Previsioni elaborate da amatori a titolo personale e non utilizzabili per programmare attività, si declina ogni responsabilità.

VENTO A 10 MT. CLICCA

Leggi tutto e commenta: Tieni d'occhio, temperatura, precipitazioni e vento nelle prossime ore.

   

Pagina 1 di 2

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cookie Information