INIZIO D'INVERNO, COME SARA'- LEGGI - UPDATE WINTER 17/18 - LEGGI -  METEOWEEK END: sereno o poco nuvoloso, calo termico, fenomeni sui rilievi con neve a quote alte, forte maltempo al centro sud, l'alta pressione conquisterà la scena dal 20 dicembre ma la situazione per le feste Natalizie è appesa a un filo e potrebbe riservare delle sorprese, presto aggiornamenti. Buon weekend. Venite nel nostro forum, ci sono esperti ed utenti che discutono su tendenze a lungo termine, stagionali, cambiamenti climatici e previsioni a breve, oltre che aggiornamenti in real time. - ENTRA NEL FORUM - Visitate la nostra pagina Facebook e cliccate MI PIACE.

SITUAZIONE OGGI

   PRECIPITAZIONI, TEMPERATURE, VENTO (CLICCATE SULLE IMMAGINI PER VEDERE GLI AGGIORNAMENTI)

Statisticamente, non sto' a rimembrar numeri ed annate ma ogni buona stagione con caldo intenso e spesso anche prolungato, ha poi visto spesso anche avvezioni precoci nel BEL MEZZO DELL'AUTUNNO o al limite nella sua fase conclusiva. Siamo nell'oggettivita' piu' realistica che anche quest'anno cio' possa succedere. Ad iniziare dal prossimo PONTE D'OGNISSANTI e primi di Novembre. Infatti una saccatura d'estrazione ARTICA convogliera' entro il giorno dei defunti, il 2, aria piuttosto fredda per il periodo verso il centro del Mediterraneo. Gli effetti potranno sentirsi piu' concretamente entro il giorno 4. La fase modellistica, anche a causa del persistere delle ANOMALY preesistenti, FATICA COMUNQUE NELL'ESSER PRECISA ED AFFIDABILE soprattutto, due prerogative che in questa materia sono all'origine d'ogni osservazione. Quello che è sicuro è che si FORMERA' UN PONTE AD OMEGA E CHE AL SUO FIANCO DESTRO VI SARA' UNA SACCATURA D'ESTRAZIONE ARTICA, DIFFICILE INDIVIDUARNE L'ESATTA COLLOCAZIONE, PIU' AD OCCIDENTE O AD ORIENTE, NEL MEDITERRANEO. QUINDI PROBABILE A MENO DI CHANGE DELL'ULTIMO MOMENTO, UNA PRIMA FASE PIU' FREDDA PER IL NOSTRO PAESE. MA E' PER LA PRIMA PARTE DELL'INVERNO CHE IL FOCUS DELL'ATTENZIONE SI SPOSTA; E CON L'AVVIO DECISAMENTE ANCHE BUONO D'ALCUNI INDEX PREPOSTI, TIPO LA FASE ENSO MA SOPRATTUTTO DIREI , L'A.O. , L'OSCILLAIONE ARTICA CORRELATA POI ALLA N.A.O., LA NORTH ATLANTIC OSCILATION UNA ZONA BEN PRECISA DELL'ATLANTICO DEL NORD MA ANCHE DELLE MEDIE LATITUDINI S'E' POTUTO SOVENTE OSSERVARE, CHE GLI INDIZI PROPENDONO PER UN 'AVVIO DELLA STAGIONE FREDDA CON POSSIBILI FASI PRECOCI. IL FRONTE POLARE POI, L'ABBIAMO CITATO GIA' PIU' VOLTE, SI STA' ABBASSANDO E QUESTO CONFORTA VERSO UNA TESI DI CONDIZIONI PER FREDDE AVVEZIONI. POI CI SONO LE VICESSITUDINI DEL VORTICE POLARE A CUI E' ANNESSO IL JET STREAM POLARE  ANCH'ESSO C'APPARE IN FASE D'INDEBOLIMENTO RELATIVAMENTE PRECOCE E BASTERA' CHE IN UN CALDO EQUATORE COME OGGI ANCORA SI OSSERVA, QUALCHE HEAT FLUX, FLUSSI CALDII CHE SI MUOVONO VERSO ALTE LATITUDINI FINO A RAGGIUNGERE LE ZONE DEL POLO A GRANDI ALTEZZE, S'INERPICHI PER COSI DIRE FIN LASSU', E IL DADO.....E TRATTO! AVREMMO UN PRIMO RISCALDAMENTO IN ZONA TROPOSFERICA , CHE SUCCESSIVAMENTE POTREBBE INSTRADARSI e/o TRASMETTERSI ALLE ARRE PIU' BASSE DELL'ATMOSFERA E AVREMMO DEI PERIODI FREDDI. DIFATTI, CONCLUDENDO QUESTA PRIMA PRE-ANALISI, CHE S'AFFERMERA' QUALORA LE PROSSIME FASI ANALITICHE E DI CONTROANALISI LO CONFERMEREBBERO, L'INVERNO 2017/18, POTREBBE VEDERE ANCHE DELLE FASI CORPOSE IN TERMINI DI T° E DI CARATTERISTICHE FREDDE. VEDREMO CON IL PROSEGUO DEI GIORNI, INTANTO CI RIAGGIORNEREMO ENTRO LA PRIMA DECADE NOVEMBRINA. SALUTI

 Andrew

 

AVVERTENZA: PREVISIONI E TENDENZE REDATTE DA AMATORI, NON UTILIZZABILI PER PROGRAMMARE ATTIVITA', SI DECLINA OGNI RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DIVERSO DALLA SEMPLICE CONSULTAZIONE.

Abbiamo 38 visitatori e nessun utente online