MeteoLand consiglia:

Black Angus e Carne Argentina

Altezza zero termico

CLICCA

SATELLITE

SATELLITE CLICCA

TEMPERATURE ATTUALI

Temperature attuali

TEMPERATURE PERCEPITE

RAFFREDDAMENTO DA VENTO CLICCA

RADAR NORD OVEST

RUN ECMWF

Run ECMWF

SITUAZIONE CENTROSUD, TEMPERATURA E PRECIPITAZIONI PREVISTE

 

CLICCA

PRECIPITAZIONI ATTESE CLICCA

Analisi Europa Evoluzione

CLICCA

ANOMALIE TEMPERATURE MARI E ATLANTICO

ANOMALIE SST CLICCA

 

ANOMALIE SST CLICCA

AO INDEX

AO Index

NAO INDEX

NAO Index

TEMPERATURE GLOBALI

Collaboriamo con

SIMON'S  WEBSITE METEO E NON

Collaboriamo con meteorologie.ro

 137 visitatori online

1985/2012, due eventi eccezionali.

A volte ritornano ci verrebbe da dire, nella meteo mai niente è certo, pur con tutti i sofisticati metodi di analisi disponibili al giorno d'oggi ci rendiamo conto e lo diciamo sempre che di fronte alla maestà e alla potenza della natura anche i nostri supercalcolatori da miliardi di operazioni al secondo che fanno girare i supersoftware dei modelli meteo i principali strumenti assieme ai satelliti, radar e boe marine ci permettono di stilare una previsione il più affidabile possibile ebbene neanche lontanamente si può prevedere un evento meteo come quello in corso per certi versi simile a quello che si verificò nel 1985. Ecco la cartina delle temperature a 850 hPa del periodo precedente, circa una settimana prima, potente retrogressione dalle steppe Siberiane, Vortice Polare squassato e core gelido sul nord Italia, due giorni e mezzo di neve, circa 80 cm. al suolo mediamente, ricordo che in alcune zone durò sin quasi a Pasqua e nel mio giardino un cumulo alto oltre due metri venne  portato via con una ruspa. Nell'evento i corso oltre alla neve l'eccezionalità dell'evento sta nella durata dello stesso e nelle temperature record che si raggiungeranno nei prossimi giorni, vedremo alla prova dei fatti, ma statisticamente certi eventi hanno un tempo di ritorno di circa 20/25 anni e notiamo che, 1929/1956/1985/2012,  purtroppo ci sono e ci saranno dei disagi e purtroppo dei morti, invitiamo quindi gli organi preposti ad attivarsi per contenere e limitare gli effetti del grande gelo che sta per abbattersi sul nord Italia e parte del centrosud. Meteoland vi terrà informati sull'evolversi della situazione.

 

Fulvio Valagussa

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cookie Information