MeteoLand consiglia:

Black Angus e Carne Argentina

Altezza zero termico

CLICCA

SATELLITE

SATELLITE CLICCA

TEMPERATURE ATTUALI

Temperature attuali

TEMPERATURE PERCEPITE

RAFFREDDAMENTO DA VENTO CLICCA

RADAR NORD OVEST

RUN ECMWF

Run ECMWF

SITUAZIONE CENTROSUD, TEMPERATURA E PRECIPITAZIONI PREVISTE

 

CLICCA

PRECIPITAZIONI ATTESE CLICCA

Analisi Europa Evoluzione

CLICCA

ANOMALIE TEMPERATURE MARI E ATLANTICO

ANOMALIE SST CLICCA

 

ANOMALIE SST CLICCA

AO INDEX

AO Index

NAO INDEX

NAO Index

TEMPERATURE GLOBALI

Collaboriamo con

SIMON'S  WEBSITE METEO E NON

Collaboriamo con meteorologie.ro

 120 visitatori online

Previsioni stagionali estate 2014

Un caro saluto a tutti gli amici e utenti di Meteoland, un po in ritardo quest'anno data la dinamicità in atto andiamo a vedere la linea di tendenza per l'estate 2013. Nell'altro articolo abbiamo già analizzato alcuni indici TLC in particolare la QBO e l'attuale stato dell'attività solare. Gli ultimi report sull'ENSO confermano quanto abbiamo già detto tempo fa, sarà vicino alla neutralità sino ad estate inoltrata e quindi ininfluente alle nostre latitudini, discorso diverso per le SSTA che potrebbero influenzare l'assetto barico della prossima estate se si dovesse nuovamente formare una zona in pieno Atlantico con anomalia negativa potremmo rivedere l'anticiclone Africano sulla nostra penisola, da monitorare anche l'ICTZ che misura la linea di convergenza tra gli Alisei, molto importante per controllare il posizionamento della cella Hadley che influenza l'anticiclone Africano facendolo salire di latitudine verso l'Europa o scendere verso i Tropici. Nel mese vacanziero per eccellenza, Agosto, come vedete dalla carta il pattern barico sembra essere dominato dal connubio Azzorre e Africa, almeno nella prima parte. Non mancheranno episodi temporaleschi e perturbati specie sul nord ovest e parte del centro in un contesto di leggero sopramedia precipitativo....continua clicca sul leggi tutto.

 

 

 

IRI:

Il modello inglese prevede da un po di tempo a questa parte un notevole sopramedia termico in tutta l'area europea, con i massimi proprio sul nord ovest italiano. Per quanto riguarda le precipitazioni non dovrebbero secondo IRI discostarsi in maniera significativa dalle medie stagionali.

 

NASA ENSEMBLE

Il modello NASA ENSEMBLE che raggruppa i vari outlook dei modelli stagionali vede un'estate  con termiche sottomedia sull'Italia per tutto il trimestre di Giugno, Luglio e Agosto per ritornare in media a Settembre, per quanto riguarda le precipitazioni non prevede particolari anomalie.

CFSv2

Termiche in media quasi ovunque, possibile leggero sottomedia sull'estremo nord ovest per tutto il periodo estivo.  Le precipitazioni saranno leggermente superiori alla norma specie nel mese di Giugno sul nord e parte del centro.

 

 

 

CFS

La visione del modello CFS indica nei mesi di Giugno e Luglio i mesi migliori con l'affermazione di un promontorio anticiclonico di matrice afroazzoriana.

Conclusioni:

Esistono ancora molte incognite sull'estate 2013, prima fra tutte l'evoluzione delle SSTA e l'andamento dell'ICTZ che potrebbero sparigliare le carte dando alla prossima estate una connotazione poco mediterranea e più africana, ma questo lo monitoreremo strada facendo seguendo l'evoluzione di questi importanti predictor. Gli altri fattori già citati come l'evoluzione della QBO , l'ENSO e l'attività solare dovrebbero entrare in gioco ad estate inoltrata e produrre effetti entro l'autunno. Dopo la forte negatività riscontrata da Gennaio inoltrato la NAM è in forte ascesa e indica una tendenza a ricompattarsi del Vortice Polare. Alla luce dei fattori in gioco possiamo affermare che l'estate 2013 sarà caratterizzata da temperature leggermente sottomedia e da frequenti episodi perturbati, dopo un Giugno con precipitazioni leggermente superiori al nord ovest e temperature leggermente sottomedia sempre al nord ovest, l'estate dovrebbe decollare a Luglio che però non ci risparmierà eventi perturbati. L'estate potrebbe subire un primo stop ad Agosto inoltrato con precipitazioni leggermente superiori sul nord ovest e parte del centro,  Settembre  potrebbe riservarci un altro periodo estivo questa volta con poche precipitazioni. Da notare che anche al sud non ci dovrebbero essere particolari anomalie ne termiche ne precipitative. Concludendo, possiamo affermare che se non interverranno fattori nuovi la tendenza per l'estate 2013 è quella di un'estate old style con il temporale dietro l'angolo. Buona estate a tutti.

Fulvio Valagussa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cookie Information