MeteoLand consiglia:

Black Angus e Carne Argentina

Altezza zero termico

CLICCA

SATELLITE

SATELLITE CLICCA

TEMPERATURE ATTUALI

Temperature attuali

TEMPERATURE PERCEPITE

RAFFREDDAMENTO DA VENTO CLICCA

RADAR NORD OVEST

RUN ECMWF

Run ECMWF

SITUAZIONE CENTROSUD, TEMPERATURA E PRECIPITAZIONI PREVISTE

 

CLICCA

PRECIPITAZIONI ATTESE CLICCA

Analisi Europa Evoluzione

CLICCA

ANOMALIE TEMPERATURE MARI E ATLANTICO

ANOMALIE SST CLICCA

 

ANOMALIE SST CLICCA

AO INDEX

AO Index

NAO INDEX

NAO Index

TEMPERATURE GLOBALI

Collaboriamo con

SIMON'S  WEBSITE METEO E NON

Collaboriamo con meteorologie.ro

 90 visitatori online

Come sarà Gennaio: pioggia e neve in arrivo, incognita temperature.

L'inverno sta per entrare in una fase cruciale, al momento è in atto una fase persistente di alta pressione con conseguente assenza di precipitazioni. Un forte riscaldamento in stratosfera ha bloccato il Vortice Polare. Ci sono segnali che la situazione si sbloccherà nel periodo fine anno inizio 2016. La situazione teleconnettiva vede una QBO ancora positiva anche se in fase calante, il Nino sempre in fase strong, attività solare sempre low. La NAM è ancora su valori positivi oltre soglia anche se è iniziata una timida inversione. I modelli intravedono una fase dinamica tra la fine e l'inizio del 2016 a causa di un riscaldamento stratosferico innescato dall'intrusività della Wave1 l'onda atlantica, (anticiclone Azzoriano) con possibile isolamento di una cella di alta pressione in sede Scandinava con accenno a Ponte di Weikoff, (saldatura con l'anticiclone russo), situazione che determina l'apertura di un corridoio di aria gelida da est.  Tutti gli indicatori vedono un progressivo cedimento del Vortice Polare entro la prima decade. L'incognita è rappresentata dalle temperature che potrebbero risultare ancora leggermente sopra la media grazie anche ai mari ancora eccezionalmente caldi, il che vorrebbe dire neve sui monti e alta collina con pioggia in pianura. Successivamente una nuova fase altopressoria potrebbe precedere un'ulteriore irruzione artica con pioggia e neve entro l'ultima decade. La situazione è delicata, in bilico e le sorprese non sono escluse, vi invito a restare connessi per l'aggiornamento stagionale part two presto online.

 

Fulvio Valagussa

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cookie Information