MeteoLand consiglia:

Black Angus e Carne Argentina

Altezza zero termico

CLICCA

SATELLITE

SATELLITE CLICCA

TEMPERATURE ATTUALI

Temperature attuali

TEMPERATURE PERCEPITE

RAFFREDDAMENTO DA VENTO CLICCA

RADAR NORD OVEST

RUN ECMWF

Run ECMWF

SITUAZIONE CENTROSUD, TEMPERATURA E PRECIPITAZIONI PREVISTE

 

CLICCA

PRECIPITAZIONI ATTESE CLICCA

Analisi Europa Evoluzione

CLICCA

ANOMALIE TEMPERATURE MARI E ATLANTICO

ANOMALIE SST CLICCA

 

ANOMALIE SST CLICCA

AO INDEX

AO Index

NAO INDEX

NAO Index

TEMPERATURE GLOBALI

Collaboriamo con

SIMON'S  WEBSITE METEO E NON

Collaboriamo con meteorologie.ro

 110 visitatori online

Previsioni stagionali inverno 2016: buone prospettive.

Bentrovati amici appassionati su Meteoland, per un 1° step osservativo su quanto potrebbe accadere almeno nella prima parte invernale prossima, tenendo presente che l'inverno meteo, parte per l'appunto dal 1° di Dicembre e dura sino al 1° di Marzo ma poi quello Astronomico, il piu' delle volte negli ultimi decenni, c'ha fatto vivere delle anticipazioni e/o code stagionali. Sul primo aspetto, non mi pare tanto il caso, comunque nella meteoclimatica, non è mai detta l'ultima parola. Veniamo a questo 1° esame obiettivo, cosa abbiamo allo stato: Una (leggera per ora..) proiezione verso un ciclo ENSO negativo (-) ma potrebbe andar in "Nada", che molti appassionati conoscono come termine che indica, neutrualita'. E' un po' prestino, in effetti risentiamo e anche piuttosto corposamente del Nino appena trascorso. Poi, un Index, che ritengo molto importante per l'assetto configurativo piu' specifico Invernale; l'AMO. Infatti, pure essendo in un sottociclo o ciclo secondario, esso, rappresenta anche se di poco in negativita' , un ottimo supporto a fasi invernali, anzi direi ad una stagione fredda piu' lineare e continua soprattutto. Ed infatti le proiezioni ne danno in questo sottociclo [xche' va' rammentato che l'intero ciclo avra' un CHANGE più cospicuo dal 2018-19'] una leggera diminuzione, che di questi "tempi", piuttosto con l'incipit più hot, e' tanto. Conseguente che anche AO/NAO ne potranno beneficiare ma soprattutto, un importante FACTOR potrebbe esserne coinvolto, e non è da poco...la C.d.G. o anche Corrente del Golfo, la calda corrente che dalla Florida s'incunea verso il Nord Atlantico orientale, quindi coste dell'England e fin a lambire quelle Svedesi e Islandesi, or bene questa difficilmente potra', se le condizioni resteranno tali da qui a meta' October, difficilmente dicevo potra' beneficiare l'Atlantico delle sue calde acque, per cui un ATL ++ freddo, è congruo associarlo a fasi + fredde. Altro aspetto non del tutto secondario; gli scambi meridiani. Si guardi e se ne tenga conto, che siamo sotto quest'effetto da circa tre (3) anni. Per la maggioranza patternistica. Cio' è comprovato sia dal fatto che si osservano scambi repentini per meridiani più frequenti, sia che quest'aspetto sia presente non solo in una stagione. Ed è un altro aspetto che determina l'uscita del Jet Polare sul comparto N.ATL ed Eurozone, nella stagione fredda, perché esso, il JS , ne subisce le conseguenze. Quindi amici, da questo primissimo approccio, tutto parrebbe poter confermare che, siamo di fronte ad un possibile inverno inverso a quello appena passato. ma certamente abbisogniamo di ulteriori passi di conferma. Che arriveranno tra fine mese ed inizio d'Ottobre. Restate aggiornati. Un saluto.

Andrew

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cookie Information